Torna alla homepage
CHI SIAMO COMITATO SCIENTIFICO COME ADERIRE CONTATTI
cerca
 
Homepage
Notizie in primo piano
FAQs (BPCO: Cosa Sapere)
Giornata Mondiale BPCO
Sezioni territoriali
Testimonianze
Video BPCO
Link
Facebook
 
 
 
 
 
Testimonianze
La storia di Roberto
di Roberto
La storia di Roberto inizia circa 3 anni fa, nell’estate 2004. Era in vacanza in collina quando si sono manifestati per la prima volta i sintomi più gravi, tanto che ha dovuto interrompere le ferie. La BPCO gli è stata diagnosticata subito, ma da allora è in ossigenoterapia 24 ore al giorno. Questo lo costringe a rimanere in casa per molto tempo, soprattutto in inverno ed in estate, quando fa troppo freddo o troppo caldo.
Roberto, che vive solo, riesce a rimanere in contatto con l’esterno grazie ad internet, ma non nasconde che la sua condizione ha causato problemi nei suoi rapporti interpersonali che sono venuti in parte a mancare, anche per l’imbarazzo che le persone provano davanti a “quei tubicini attaccati al naso”. Per chi come lui è in ossigenoterapia, c’è poi il problema degli attacchi degli stroller che non sempre sono uguali a quelli del bombolone e questo rende ancora più difficile l’autonomia.
Roberto sa bene che per migliorare la propria qualità della vita occorre organizzarsi. Sa che non c’è abbastanza sensibilizzazione sui problemi quotidiani dei pazienti con BPCO. Ma è anche convinto che l’associazionismo può giocare un ruolo importante. Al Centro Sud c’è meno organizzazione che al Nord.
“Uniamoci!” è diventato il suo ‘grido di battaglia’, “Uniamoci per sconfiggere la solitudine e per migliorare la nostra qualità della vita”. Roberto lavorava in un albergo, ed è molto sensibile ai temi del turismo e delle vacanze. Grazie alle Associazioni dei pazienti, al Nord vengono organizzate vacanze assistite per le persone con BPCO accompagnate da un medico e da un fisioterapista, che permettono di distrarsi e migliorare la qualità della vita.
Questa esperienza dovrebbe essere estesa a tutte le regioni.
indice
| Privacy e Cookies |
| Termini e condizioni di utilizzo |
© Associazione Italiana Pazienti BPCO ONLUS
C.F. 03202030965
Powered by
Effetti srl